La mozzarella di bufala campana DOP ha ottenuto, nel 1996, il riconoscimento a livello europeo della DOP, attribuendogli così le caratteristiche organolettiche e merceologiche del formaggio tipico mozzarella di bufala campana.

La produzione certificata DOP è soggetta a tantissimi controlli, dall’allevamento fino alla vendita.

Come preparare la mozzarella in carrozza

La preparazione della mozzarella in carrozza 


La mozzarella in carrozza con mozzarella di bufala campana DOP è un piatto semplice e gustoso della tradizione gastronomica napoletana. Viene spesso proposto come street food o preparato in ristoranti, pizzerie e friggitorie. 

L’esecuzione è molto semplice e soddisferà i palati di grandi è piccini e gli ingredienti utilizzati sono reperibili sia in estate che in inverno. Vi basterà utilizzare una mozzarella di bufala, uova, pancarrè e pangrattato. 

Il risultato finale vi lascerà senza parole: un cuore caldo e filante di mozzarella di bufala dal gusto eccezionale e una panatura esterna super croccante. Non vi resta che provare.

Ingredienti per una mozzarella in carrozza per due persone:

- Mozzarella di bufala campana DOP Gustosia da 250 gr

- 2 uova

- 100 gr di pangrattato

- 4 fette di pancarrè

- Olio di frittura q.b.

Tagliate la mozzarella di bufala a fette spesse circa 1 cm e lasciate asciugare il latte in eccesso su carta assorbente per evitare che fuoriesca durante la cottura. Nel frattempo sbattete le uova con un pizzico di sale e una spolverata di pepe nero, se è di vostro piacimento. Adagiate le fette di mozzarella sulle fette di pancarrè, ponendo attenzione a non far fuoriuscire la mozzarella al di fuori della fetta. Coprite la mozzarella con un’altra fetta di pancarrè e premete leggermente per far aderire tutti gli ingredienti. Adesso passate la fetta ripiena nell’uovo sbattuto e in seguito nel pangrattato. Per una panatura più croccante vi consiglio di ripetere il procedimento, ripassando la mozzarella in carrozza di nuovo nell’uovo e nel pangrattato. Infine friggete in olio bollente per circa 2 minuti per lato, fino a farla diventare croccante. Togliete dal fuoco, scolate e lasciate asciugare l’olio in eccesso su carta assorbente. 

La vostra mozzarella è pronta e non vi resta che gustarla ancora calda. Al primo morso un’ondata di mozzarella filante vi avvolgerà le papille gustative e non potrete più farne a meno.

Blog di Gustosia.it