La mozzarella di bufala campana DOP ha ottenuto, nel 1996, il riconoscimento a livello europeo della DOP, attribuendogli così le caratteristiche organolettiche e merceologiche del formaggio tipico mozzarella di bufala campana.

La produzione certificata DOP è soggetta a tantissimi controlli, dall’allevamento fino alla vendita.

La mozzarella di bufala e il calcio

Il latte: l'amico delle nostre ossa


Il latte, la mozzarella, lo yogurt e tutti i latticini ci danno un grande apporto di calcio, fondamentale per la salute delle nostre ossa.

In base alla nostra età, cambia la quantità di calcio di cui il nostro corpo ha bisogno: infatti in età anziana le nostre ossa diventano più fragili e la capacità di assorbire il calcio diventa sempre più bassa ed è per questo che si consiglia di porre molta attenzione a quello che mangiamo.

Ogni alimento ha il suo apporto di calcio.

Per esempio ogni 100 gr di mozzarella di bufala o di formaggio contiene mediamente 82 mg di calcio.

Se decidiamo di mangiare la mozzarella per assimilare il calcio, si consiglia di non esagerare perché la mozzarella è sì ricca di proteine e calcio ma è anche calorica, per questo la dose migliore di mozzarella di bufala è 250 gr a settimana.

Rimedio contro l’osteoporosi

L’osteoporosi è una malattia che rende le ossa più fragili ed aumenta notevolmente il rischio di frattura e sorge spesso in età avanzata.

Oltre alle cure mediche per risolvere il problema e all’uso di integratori, di fondamentale importanza è anche una dieta ricca di calcio e vitamina D.

I cibi più ricchi di calcio sono il latte, i latticini, i legumi e le verdure a foglia verde.

Una dieta varia è la soluzione migliore per stare bene e in salute e ogni tanto, mangiare una mozzarella di bufala è la soluzione ideale per fare il pieno di calcio e per gustare un prodotto unico e gustoso.

Blog di Gustosia.it